All fields are required.

Close Appointment form

Edentulia: tipologie, sintomi e cure

Edentulia: tipologie, sintomi e cure
Edentulia: tipologie, sintomi e cure

Ti è mai capitato di sognare di perdere i denti? Sicuramente il tuo umore al risveglio non è stato dei migliori.

La perdita di uno o più elementi dentali non è solo un incubo con cui molte persone devono fare i conti nel corso della vita ma una vera e propria condizione clinica, nota con il termine edentulia o edentulismo.

Non avere uno o più denti non è solo fonte di disagio estetico, che non consentirà di sorridere, parlare e masticare in completa serenità, ma può avere ripercussioni più o meno gravi sullo stato generale della salute.

Prima di presentarti le tipologie di edentulia e le soluzioni possibili negli studi dentistici di Roma e Frosinone, ci tengo a dirti infatti che l’edentulismo non consiste solo nella perdita del sorriso dal punto di vista estetico.

Conoscerlo e prevenirlo è importante perché crea molti scompensi nell’organismo. Tra i principali, il cibo non viene correttamente masticato e macinato, provocando una deformazione dell’area mandibolare che, per l’assenza di dentatura, esce dal suo asse e influisce sulla pronuncia e sul modo di esprimersi, oltre a causare problemi connessi al sonno e al riposo.

Nessuna paura. È possibile trovare una soluzione insieme, agendo tempestivamente. Se hai perso uno o più denti, oppure hai il timore che questo accada, sono pronto a illustrarti tutte le informazioni utili dedicate all’argomento.

 

Le false credenze sulla perdita dei denti

Inizio subito sfatando una falsa credenza sull’edentulia. Si tratta di una condizione clinica che non riguarda da vicino solo le persone anziane, ma anche giovani e bambini.

2021-10-Federico-Emiliani-Dentista-Edentulia-Famiglia

Consideriamo ora le cause per cui potresti trovarti a dover risolvere un problema di questa natura. La perdita dei denti può certamente verificarsi in seguito all’invecchiamento, ma anche a patologie diverse, come la parodontite, che può portare alla perdita degli elementi dentari. Basti pensare che secondo le ultime statistiche, il 35% di casi di edentulia è causato proprio da questo disturbo.

I principali fattori che possono portare alla perdita dei denti sono: una scarsa igiene orale e carie non curate. Vedremo nel dettaglio tutto quello che c’è da sapere e quali sono i rimedi che offre l’odontoiatria per la prevenzione e la salute dei tuoi denti.

Ovviamente non sono le sole cause per cui questo fenomeno può riguardarti da vicino. Puoi aver perso o perdere uno o più denti a causa di traumi o incidenti, per una struttura ossea debole o per motivi fisiologici come una malattia parodontale.

 

Le tipologie di edentulia

È possibile definire due principali tipologie di edentulia:

  1. In questo caso clinico si ha la perdita completa dei denti, spesso correlata ad una scarsa stabilità dei tessuti molli. L’edentulismo totale può portare con sé anche delle conseguenze dal punto di vista psicologico, oltre che fisico, con ripercussioni sulla qualità della vita quotidiana e l’autostima. L’edentulia totale è, in genere, preceduta dall’edentulia parziale.
  2. La caduta dei denti, in questo caso, trova origine in malattie legate alla gengiva come gengivite, parodontite o perimplantite (che colpisce le protesi fisse) che non vengono curate in maniera corretta tardando la guarigione del seno mascellare e favorendo l’accumulo e l’indurimento della placca. Il fatto che l’edentulismo parziale sia una condizione che si diffonde sempre più spesso riflette un atteggiamento negativo e poco attento alla salute orale.

2021-Dottor-Federico-Emiliani-Tipologie-Edentulia-Totale-Parziale

Perché si perdono i denti

Ho deciso di dedicare due paragrafi dell’approfondimento per illustrare al meglio le risposte alle domande che i pazienti sono soliti pormi in merito alla perdita dei denti.

  • Perché si perdono i denti?
  • Quali sono le conseguenze dal punto di vista funzionale?

In parte ho risposto parzialmente in precedenza, ma ci tengo a fornirti tutte le informazioni di cui hai bisogno. Se non per fattori connessi all’età, la perdita di denti è causata da patologie che possono compromettere la salute del dente stesso.

Ovviamente come sai il mio obiettivo, in qualsiasi caso, è cercare di salvare i tuoi denti naturali e qualora questo non fosse possibile, trovare una soluzione che risulti ottimale dal punto di vista estetico, fisico e fisiologico.

Ovviamente dovremo agire in sincronia, come una vera e propria squadra. Ripristineremo lo stato di salute della tua bocca insieme e, quando sarai a casa oppure al lavoro, dovrai prenderti cura in modo corretto della tua igiene orale, soprattutto in caso di edentulia parziale.

Usare la giusta combinazione di prodotti può contribuire al mantenimento dei denti che sono rimasti al fine di evitare che anche essi cadano e che, dunque, l’edentulia diventi totale.

Le conseguenze dell’edentulia

In merito alle conseguenze della perdita dei denti, inutile dire che può essere fonte di disagio. A livello estetico, l’assenza di denti provoca una vera e propria alterazione del sorriso e dei tratti del viso: si verifica infatti una accentuazione del mento, un afflosciamento delle labbra e un infossamento delle guance.

Da un punto di vista clinico, invece l’edentulismo modifica in maniera sostanziale l’intero equilibrio corporeo nel quale la mandibola ha molta importanza. Questo problema può causare anche forti e ricorrenti mal di testa.

Da un punto di vista funzionale, perdere tutti i denti può portare a una serie di problemi:

  • Difficoltà nella masticazione del cibo;
  • Problemi di digestione, poiché viene triturato male e in modo approssimativo e imperfetto;
  • Alterazione del volume, della dimensione e della muscolatura mascellare e mandibolare;
  • Mutazioni della mucosa, in termini di spessore, elasticità e reattività agli stimoli;
  • Alterazioni della postura mandibolare;
  • Difficoltà nell’espressione verbale.

 

2021-10-Dottor-Federico-Emiliani-Problemi-Edentuliia

Le soluzioni

Tra le principali soluzioni proposte ai miei pazienti, sono pronto a presentarti:

  • Gli impianti dentali sono una valida soluzione al problema dell’ Essi permettono di risolvere problemi causati dalla mancanza sia di un singolo dente che di un’intera arcata. Nel caso in cui procederemo con la realizzazione di impianto singolo i denti sani non vengono in alcun modo coinvolti nel processo riabilitativo (cosa che invece accade nel caso di ponti su denti naturali).
  • Le protesi fisse o mobili. Si tratta di dispositivi medici utili a riabilitare le funzioni orali sia dal punto di vista estetico che funzionale nei pazienti che hanno perso alcuni elementi dentali (protesi parziali) o tutti gli elementi dentari (protesi complete). Le protesi hanno quindi il compito di sostituire i denti del paziente in maniera duratura. Esse possono agganciarsi a denti naturali (supporto dentale), quando presenti, a denti e gengive (supporto misto) e agli impianti (ibride e a supporto implantare).

 

Se hai il timore di perdere i denti oppure soffri di edentulia, non esitare a contattarmi. Potremo trovare una pronta soluzione insieme.

Se desideri maggiori informazioni, non ti resta prenotare un appuntamento. Troverai un team a tua disposizione, felice di fornirti tutte le informazioni necessarie.

  • Share This

About the author

Mi chiamo Federico Emiliani, sono un dentista. Mi sono laureato a Roma nel 2009 in Odontoiatria e Protesi Dentaria, e da allora svolgo la mia professione nel mio studio. Nel 2013 ho poi fondato una seconda attività, lo studio odontoiatrico associato e-Smile a Frosinone, progetto di cui vado molto fiero, insieme al mio amico e collega Dott. Domenico Crescenzi. Ho collaborato in passato in diversi studi di Roma e d’Italia, fino a dedicarmi poi esclusivamente alle mie attività. Alla fine del 2017 ho deciso di ingrandire il mio studio di Roma, prendere un locale più grande, chiamare i migliori professionisti del settore per formare insieme un nuovo grande team d’eccellenza. Ad oggi posso dire di aver investito molto per i miei pazienti. Nei miei studi ogni anno le metodiche si aggiornano, diventando sempre più efficaci e veloci, e meno invasive.

Related Posts

Prenota una visita